Меню сайта
Мини-чат
Наш опрос
Ты откуда к нам пришел?)
Всего ответов: 42
Статистика

Онлайн всего: 1
Гостей: 1
Пользователей: 0
Форма входа


Laura non c'è

Laura non c'è 
è andata via 
Laura non è più cosa mia 
e te che sei qua 
e mi chiedi perché 
l'amo se niente più mi da 
mi manca da spezzare il fiato 
fa male e non lo sa 
che non mi è mai passata 
Laura non c'è capisco che 
è stupido cercarla in te 
io sto da schifo 
credi e non lo vorrei 
stare con te 
e pensare a lei 
'sta sera voglio stare acceso 
andiamocene di la 
a forza di pensare ho fuso 

se vuoi ci amiamo adesso, se vuoi 
però non è lo stesso tra di noi 
da solo con mi basto stai con me 
solo è strano che al suo posto 
ci sei te, ci sei te 

Laura dov'è? 
mi manca sai 
magari c'è un altro accanto a lei 
giuro non ci ho pensato mai 
che succedesse proprio a noi 
lei si muove dentro a un altro abbraccio 
su di un corpo che non è più il mio 
io così non c'è la faccio 

se vuoi ci amiamo adesso, se vuoi 
però non è lo stesso 
tra di noi 
da solo non mi basto 
stai con me 
solo è strano che al suo posto 
ci sei te, ci sei te 

forse è difficile così 
ma non so 
che cosa fare 
credo che sia logico 
per quanto io provi a scappare 
lei c'è 
non vorrei che tu fossi un'emergenza 
ma tra bene ed amore c'è 
solo Laura è la mia coscienza 

se vuoi ci amiamo adesso, oh no 
però non è lo stesso 
ora so 
c'è ancora il suo riflesso tra me e te 
mi dispiace ma non posso 
Laura c'è 
se vuoi ci amiamo adesso, oh no 
mi casca il mondo addosso e 
ora so 
c'è ancora il suo riflesso 
tra me te 
mi dispiace ma non posso 
Laura c'è, Laura c'è

Sei grande

Ogni passo, ogni faccia, ogni cosa che fai 
ogni volta è un massacro 
se tu te ne vai 
si lo so che mi piace 
fermarmi a pensarti 
ma se posso toccarti 
funziona di più 
e non serve spiegarti la storia che se 
i...le parole son senza ritorno lo sai 
preferisco appoggiare le labbra alle tue... 
col respiro che si agita contro le mie 
non mi va 
di parlare di ieri 
con la vita non ci sto mai pari 
tu sei molto diversa dagli altri 
dai di più 

a pensarci bene il bello di te 
è che viaggi sempre sulle mie frequenze, 
sei grande 
ed in certe cose sei come me 
non t'accontenti di essere 
una fra tante 
sei grande 

ed ho molto rispetto per ogni tua idea. 
..non la voglio cambiare per pazzesca che sia 
non ti stresso per farti più simile a me. 
..che se fossi diversa non saresti più te 
poi nessuno conosce 
nessuno 
non si sa mai con chi stai, però 

a pensarci bene il bello di te 
è che viaggi sempre sulle mie frequenze, 
sei grande 
prendi quel che serve fino che c'è 
mi dai tanto e non te ne accorgi neanche, 
sei grande, 
ma grande….. sei grande 
a pensarci bene il bello di te 
è che viaggi sempre sulle mie frequenze, 
sei grande 
ed in certe cose sei come me 
e non t'accontenti di essere una fra tante, 
sei grande 
a pensarci bene il bello di te 
è che viaggi sempre sulle mie frequenze, sei grande 
ed in certe cose sei come me 
e non t'accontenti di essere una fra tante, 
sei grande

Restiamo qui

Restiamo qui 
ancora un pò 
amica mia 

restiamo qui 
è presto dai 
e non guardare sempre l'ora 

ma che fretta hai 
da un pò di tempo 
vorrei parlarti 
e non ci riesco mai 
è poco che ci conosciamo 
ma raramente ci confidiamo io e te 
noi presi da noi 
ognuno coi problemi suoi 
non ci fermiamo 
e sbagliamo sai 

Restiamo qui 
amica mia 
e il primo giorno 
che c'è il sole andiamo via 
ovunque sia 

Per cominciare io ti amo 
parola che non ti riuscivo a dire, che scemo 
di te non posso fare a meno 
se per te amore è soltanto un suono 
per me è di più 
io corro però 
è ancora peggio se non so 
rispondi è importante 
anche che sia no 

Restiamo qui 
amica mia 
e il primo giorno 
che c'è il sole andiamo via 
ovunque sia 

Che bella che sei 
io sono disarmato ormai 
non farci caso 
tu fai quel che vuoi, semmai 
pensaci su oh 
poi decidi tu 

Restiamo qui 
amica mia 
e il primo giorno 
che c'è il sole andiamo via 
ovunque sia 
Restiamo qui 
amica mia 
e il primo giorno 
che c'è il sole andiamo via 
ovunque sia

Vivere senza te

Vivere senza te 
è stata una pazzia 
e quando non ci sei 
la testa mi va via 
so bene dove vai 
ed ho fiducia in te 
però il tuo posto è qui 
con me 
vivere senza te è come una pazzia 
si lo so che sai che sei 
ormai la mia mania 
è stabilito che 
da solo non si può 
tu lontano ce la fai 
io no 
così tra i casini miei 
mancavi solo tu 
ma mi piace come sei 
mi dai una marcia in più 
so che ho scelto certi amici 
ed ho sbagliato 
o ragazze per un pò 
la colpa anch'io ce l'ho 
per paura di non essere nessuno 
ti fai strada nella vita come puoi 
e non sempre trovi chi ti da una mano 
ci provi ma non sai, 
se un giorno ce la fai 

Vivere senza te potrei sparire 
non è uno scherzo 
se non ci fossi te ora sarei 
diverso 
adesso che ti ho 
non mollo più 
a stare senza te non c'hai provato tu 

Così non mi brucerò 
come un fiammifero 
e bisogno non avrò più di 
quel sonnifero 
facciamo i nostri sbagli come gli altri perché no 
e il mondo ci sta già staccando i pagherò 
ma il mondo che ne sa 
di questa storia qua 

Vivere senza te potrei sparire non è uno scherzo 
se non ci fossi te ora sarei 
diverso 
e se nelle vene mie vai già su e giù 
adesso anche le idee le hai prese tu 

vivere senza te è stata una pazzia 
Che strano è 
e quando non ci sei la testa mi va via 
è inutile 
ti sto pensando e 
nient'altro c'è 
niente c'è... 

e non sempre trovi chi ti da una mano 
se fai successo ok 
se no uno zero sei 

Vivere senza te potrei sparire non è un scherzo 
se non ci fossi te ora sarei 
diverso 
adesso che ti ho 
io non mollo più 
a stare senza te non c'hai provato tu 
non c'hai provato tu

Tu sei, tu sai

Già le 3 tu ti scopri un po' 
stai dormendo attaccata a me 
e sorridi 
però non so 
ora dove sei 
tu vicina e così distante 
il cuore ti batte ma 
per chi batte 
non ne so niente 
chissà, chissà 
fantasie che l'insonnia da 
magari adesso un altro sta con te 
se potessi li ucciderei 
tutti i sogni tuoi 
piano piano vorrei svegliarti 
per rassicurarmi e per parlare un po' 
e invece no, 
forse ho paura di capire con chi stai 

Tu sei tu sai 
nel sogno da chi vai 
tu sei con me ma la mente dov'è 
seguo il ritmo del respiro 
movimenti leggeri della fronte tua 
quando sogni non sei mia 

Già le 6 ed è l'alba ormai 
e il tuo cuscino è scivolato giù 
muovi i piedi cercando i miei 
e ritorni tu 
quella che 
io potrei perdere un giorno o l'altro 
debbo ammetterlo sai, 
non c'ho pensato mai 
convinto che 
se le altre storie finiscono 
quella nostra no 

Tu sei tu sai 
nel sogno da chi vai 
tu sei tu sai 
stai svegliandoti ormai 
mi sorprendo i tuoi occhi 
quasi chiusi poi accesi, 
spalancati in me 
dici sorridendo: "sognavo di te!" 
Fino alla gola 
tiri le lenzuola 
con un calcio mi spingi via 
se ti tocco gridi 
poi ti giri e ridi 
e alla fine ci cadi 
in un si 

Tu sei tu sai 
sorpresi insieme dal mattino 
tu sei tu sai 
tu sei tu sai 
e adesso il sogno è già lontano..

Sei

Ti giuro mai, mai 
ti tradirò 
perché sei parte 
di quello che ho, 
con te 
sto bene 
ti giuro mai, mai 
ti lascerei 
per niente al mondo ti cambierei, 
no mai 
conviene 
nella mia vita ci sei solo tu 
ed io non chiedo niente di più 
al presente, 
più niente 
sei un treno che mi trascina con se 
mi porti dove vuoi 
non ti freno mai 
e non mi fa paura questo amore perché 
con te è un' avventura viverlo 

perché sei quello che non ho avuto mai 
e non so 
dove con te io arriverò 
vivo ogni giorno sai riscoprendomi 
perché sei quello che non ho avuto mai 
ma che ora ho 

in fondo sai c'è un posto per noi 
in questo mondo cotto dai guai, 
se vuoi 
c'è un metro riservato 
potremmo sai cominciare da li 
a vivere così scordandoci un pò 
di quello che succede oltre il limite 
degli occhi tuoi 
degli occhi miei 
perché sei quello che non ho avuto mai 
e non so 
dove con te io arriverò 
apro le braccia e poi stringo più che mai 
perché sei quello che non ho avuto mai 
nessuno può 
darmi ciò che sai dare tu, 
davvero 
e se mi sento giù 
tu mi riporti su 
tu vivi dentro me 
e mi fai vivere 

perché sei quello che non ho avuto mai 
e non so 
dove con te 
io arriverò 
a vivere


Dimmi cos'è

Fammi un pò compagnia 
dai baciami adesso 
io no so cosa sia 
sto sul depresso 
è una noia bestiale 
che mi prende se solo non ci sei 
è una cosa normale 
o succede solo a me? 

Dimmi dimmi dimmi cos'è 
cos'è che c'è 
dimmi dimmi dimmi cos'è 
che c'è tra noi 

forse i troppi impegni che hai 
sempre diversi 
quest'amore a sorsi lo sai 
non mi va 
cosa credi che sia 
e stringimi adesso 
io ti poggio la faccia tra le braccia per un pò 
e questa noia bestiale 
è una storia che passa quando vuoi 
ma c'è una cosa da fare 
è pensare un pò più a noi 

Dimmi dimmi dimmi cos'è 
cos'è che c'è 
dimmi dimmi dimmi cos'è 
che c'è tra noi 

io con te credevo 
di spaccare il mondo 
ma mi giro e poi 
tu dietro non ci sei 
Ah sai che c'è io ti voglio con me 
ah ora stai, 
mettimi sul viso quel sorriso che tu hai 
Non andartene via 
dai baciami adesso 
dimmi che conto io per te 
dimmelo spesso 
e questa noia bestiale 
come un vecchio animale cade già 
e questa noia che sale 
la tua mano toglierà 

Dimmi dimmi dimmi cos'è 
cos'è che c'è 
dimmi dimmi dimmi cos'è 
che c'è tra noi 
dimmi dimmi dimmi che ho 
se non ti ho 
Dimmi dimmi dimmi cos'è 
Dimmi dimmi dimmi cos'è


Vai sola

Oggi che giorno è 
se non potrò stare con te 
ieri tornando sai 
ti ho vista un pò distante 
non lo sei mai 
e ti ha buttata giù nuovamente 
sapere che tuo padre ha un'altra ormai 
e ti ha ferita ma io non c'entro niente 
mi chiedi di lasciarti in pace e vai 

ma dove vai ora 
sei sola 
non fare così 
è dura 
se questa storia va in malora 
tu scappi da chi 

vedi preferirei 
averli per me 
i problemi che hai 
credimi anch'io le so 
le attese dietro a una finestra 
da quando più non ti ho 
non è giusto che gli errori suoi 
poi li paghiamo pure noi 
io aspetto te 
tu una carezza che non c'è 

vai ora 
sei sola 
non stare così 
oh così 

è dura 
e mentre tutto va in malora 
io, io ti voglio di più 

e poi tuo padre avrà i motivi suoi 
prova a parlarci se lo puoi 
la verità ci aiuta a crescere lo sai 

ma dove vai ora 
sei sola 
non fare così 
oh così 
è dura 
e mentre tutto va in malora 
io, io ti voglio di più

Solo

Io oggi sto 
per i cavoli miei 
oh perché non c'è 
io ho staccato 
già la spina e sono via 
e che farò non so 
mi lascio vivere 
sdraiato nudo, così 
e c'è chi solo non può 
io invece no,io no, io no, io sto 

solo 
consideratemi sparito per un po' 
ho cancellato questo giorno e gli altri no 
e voglio scordarmi tutto 
non fare nessun progetto 
solo 
consideratemi blindato a casa mia 
sotto la doccia che i pensieri porta via 
a cantare dietro la radio 
o a fermare un'idea 

e io così 
mi ricarico un pò 
si però 
non è con voi che ce l' ho 
uno non è niente 
se l'altra gente non si accorge che c'è 
e ed io questo lo so 
ma oggi no, io no io sto da 

solo 
consideratemi sparito per un pò 
ho cancellato questo giorno e gli altri no 
pensatemi che disegno 
o semplicemente sogno 
solo 

e poi camminare scalzo 
sui resti di un giorno perso 
un morso di vita è andato via 

solo 
consideratemi sparito per un pò 
ma non ci sto a guardare il mondo da un oblò 
e voglio scendere per strada come sempre 
cercare la gente 

solo 
consideratemi sparito per un pò 
ho cancellato solo un giorno e gli altri no 
che rinunciare neanche a un ora non si può 
io no, io no

E non mi dire che ho bevuto

Oggi il mondo è in guerra con me 
ho tutti alla gola meno te 
la mia ragazza ormai 
non so dove sia 
è un mese che se ne è andata via 
frasi acide 
ripetevi amico mio 
ti fidavi del rock 
ti ubriacavi e poi 
sparavi al cielo cose così: 

e non mi dire che ho bevuto 
il mondo intero mi ha fottuto 
ora mi resti solo te 
l'unico che in me ci ha creduto 
vedi oramai sono fregato 
e niente può cambiare più 
non andartene, 
tirami un pò su 

mezza luna poi svaccata su noi 
si stava facendo i fatti suoi 
e al centro della piazza tirammo la zip 
e pisciammo sul mondo schiena a schiena così 
quando ti lasciai barcollavi abbracciato ai tuoi guai 
forse li mi sbagliai 
e certo che non lo rifarei, gridavi: 

e non mi dire che ho bevuto 
il mondo intero mi ha fottuto 
ma se mi lasci pure te 
io valgo meno di uno sputo 
tanto oramai sono fregato 
se lei mi vede cambia via 
io con gli altri ormai 
non sto in sintonia….. 
ma non mi dire che hai bevuto 
e che il mondo intero ti ha fottuto 
adesso io non ci sto più 
per questo stasera ti ho cercato 
si ricomincia da domani 
hai testa e mani anche tu 
per decidere 
per tirarti su

Nati per vivere

Sto con quelli che 
dicono basta 
tanta voglia c'è di libertà 
poi sto con te 
selvaggia ed unica 
quanta gente c'è 
fuori di testa 
ombre intorno a noi le incontri un pò ovunque vai 
ognuno fa 
gli affari suoi 
ognuno è ostaggio del silenzio che c'è in noi 

nati per vivere una volta sola 
nessuno resta santo qui in città 
ma se qualcuno è con te 
sai che la strada non è 
solo l'idea di un sorpasso 
nati per esserci altre notti ancora 
e per capire cosa c'è più in la 
un viaggio al centro di noi 
per fare a pezzi se vuoi 
le porte chiuse dai no, però, lo stesso proverò… 
solo per me 
solo con te 
tutto quel che c'è 
prendilo adesso 
scegli da che parte stai, con chi stai e dopo vai 
domani è già qua 
facciamolo presto 
basta un gesto e il mondo a noi si aprirà 

nati per vivere una volta sola 
nessuno resta santo qui in città 
la notte si ballerà 
tappi di birra qua e la 
ma debbo usare la testa, la testa 
e con la ritmica che sfonda il petto 
lontani con il corpo e il cuore no 
io terrò con te il contatto 
fino a che potrò 
sotto un cielo che sa di plastica 
ma la notte non è solo musica 
qualche amico c'è che non ce la fa 
droghe non ce né mi farò di te 
dagli schiaffi del mondo salvami 
voglio muovermi 
la città non può finire in un bar 
non può finire in un bar 

nati per vivere una volta sola 
sopravvissuti noi del sabato 
la pelle brucia perché 
l'ho tatuata di te 
così mi stai sempre addosso adesso 
nati per esserci altre notti ancora 
e per capire cosa c'è più in la 
sulle righe della strada 
fari accesi, sguardi tesi 
tutti insieme

Andare, partire, tornare

L'autostrada è finita già 
manca poco per la città 
vado forte perché 
sto tornando da te 
scorre giù la periferia 
tutta uguale nella foschia 
e come al solito qui 
c'è più nebbia che via 
è un rischio correre lo so 
però di tempo non ne ho 
e la distanza è troppa se 
penso a te 
penso a te 

andare partire, tornare 
sentire la strada che entra nel cuore 
la radio sempre accesa mi aiuta a pensare mi fa compagnia 
ho già la testa a casa 

ma c'è un blocco di polizia 
è proprio dietro il cavalcavia 
vetri rotti qua e la 
e l'ambulanza che va 
oltre i rottami niente c'è 
scendo dall'auto poi mi fermo a guardare 
forse è un ragazzo come noi, come me e penso forte a te 

andare partire tornare 
mi dici a vent'anni chi vuole morire 
ma quando ci sei dentro non vai mai a pensare 
che capiti a te, oh a te 
e ancora andare partire tornare 
ognuno ha qualcuno che sta ad aspettare 
e io non vedo l'ora ti voglio toccare 
capire non puoi, voglio esser certo che ci sei 

e c'è la luce lassù 
e c'è un ombra sei tu 
farò le scale due a due 
due mani le tue 

andare partire tornare 
già dormi ti poso un orecchio sul cuore 
lo sento mentre batte e pian piano scompare 
quest'ansia che ho, 
quest'ansia che ho 

ho in testa quella macchina 
quel lampeggiare 
ci penso e non so 
se questa notte 
dormirò

Di piu

Non c'è tempo 
il tempo non aspetta mai 
cammina per i fatti suoi 
con dentro noi 
e non so 
quali facce incontrerò 
o se un fucile in faccia avrò 
con di dietro un uomo 
troppo facile dire va cosi 
fino a che son qui 
appartengo al mondo 
troppo facile dire che non so 
e restar nascosto 
dietro ad un no 

C'è di più, di più 
di un giorno da spento 
c'è di più, di più 
di un tempo violento 
c'è di più, di più 
ma stammi accanto 
c'è molto di più della tv 
che appanna i pensieri ormai 
che pensa anche per noi 

Si lo so 
non sempre tutto è come vuoi 
e calci in bocca prendi e dai 
ma alla fine tu sei quello che fai 
e non dire di dare ma dai tu 
anche quando non ce n'è più 
per qualcuno è già importante 
oh noi, tra quelle cose che non vediamo mai 
decine di mani arrese 
tese verso noi 

C'è di più, di più 
di un giorno da spento 
c'è di più, di più 
di un tempo violento 
c'è di più, di più 
restiamoci accanto 
c'è molto di più 
e lo sai anche tu 
insieme si cade giù 
ma insieme si torna su 

c'è di più 
del mantenerci vivi 
c'è di più 
dell'essere aggressivi 
c'è di più 
bisogna cominciare 

C'è di più, di più 
C'è di più, di più 
C'è di più, di più 
c'è molto di più e lo sai anche tu

Fianco a fianco

Tu per noi 
sei qui 
fuori no 
dentro si 
e io lo so 
che adesso sei 
nell'aria 
quando io 
sono giù 
o un'idea 
non ho più 
con me camminerai 
e più energia mi darai 

fianco a fianco 
siamo già 
percorrendo nuove età 
noi nel mondo e nei perché 
per capire quale sia la via 
la tua strada e la mia 

e per noi 
è così 
ti parliamo anche se tu 
non sei qui 
dimmi un pò che stella sei 
e ti cercherò nei giorni bui 

fianco a fianco 
siamo già 
rivivendo la tua età 
e uno schianto dentro il blu 
verso un mondo che non c'è quaggiù 
non lasciare la mia mano ancora 
tu
Поиск
Архив записей
Друзья сайта
  • Официальный блог
  • Сообщество uCoz
  • FAQ по системе
  • Инструкции для uCoz