Меню сайта
Мини-чат
Наш опрос
Ты откуда к нам пришел?)
Всего ответов: 42
Статистика

Онлайн всего: 1
Гостей: 1
Пользователей: 0
Форма входа


Se io non avessi te

Se io non avessi te 
forse mi arrenderei 
tu sei la prima che 
fa un viaggio dentro me 
e poi non molla mai 
se io non avessi te 
che alternative avrei 
qualcuno ha detto già 
che non funzionerà 
ma io non cambio idea 
do retta solo a me 
scelgo e riscelgo te 
sai che amarti non è mai abbastanza 
e che tu sei tutto quello che mi manca 
dimmi un po’ 
dimmi cos’altro c’è 
se io non avessi te 
se io non avessi te 
forse vivrei a metà 
e un uomo chiuso in sé 
vegeta e non lo sa 
che se non dai non hai 
e ti convinci poi 
che solo non ce la fai 
sai che amarti non è mai abbastanza 
è che tu sei tutto quello che mi manca 
e così 
come una scheggia te 
sei entrata dentro me 
se io non avessi te 
sai che amarti non è mai abbastanza 
p che tu sei tutto quello che mi manca 
ed andiamo avanti soli o in mezzo a tanti 
sempre accelerando sempre fino in fondo 
finché vuoi

Sto con te

E' per parlare 
che sono qui 
non è facile 
nonostante ciò sto qui 
ho fatto male 
ho preferito gli amici a noi 
delle altre non ti ho detto mai 
anche se so che lo sai 
vorrei, dovrei 
ritornare sugli sbagli miei 
e dirti che 
di cercarti sai 
non ho smesso mai 
me ne accorgo solo adesso 
ed è chiaro che 
il più fragile 
tra noi due non sei te 
che da me punti fermi non ne hai, me li dai 
ecco qua quello che c’è 
sto con te 
sì ho sbagliato 
ad alzar la voce lo so 
tu sei l’unica 
che mi accetta coi difetti che ho 
dovrei, vorrei 
stringerti e trasmetterti i pensieri miei 
ti calmerei 
d cercarti sai 
non ho smesso mai 
me ne accorgo solo adesso 
e capisco che 
tempo non ce n’è 
perché sto rischiando te 
e se tu mi dicessi è tardi ormai, non me ne 
andrei 
ecco qua quello che c’è 
sto con te 
di cercarti sai 
non ho smesso mai 
me ne accorgo solo adesso 
ed è chiaro che 
devo insistere 
sarei pazzo a giocarmi te 
e perciò faccio quel che un uomo può, non mi dire no 
ma il sorriso che mi fai 
sta azzerando tutti i dubbi miei 
ecco qua quello che c’è 
stai con me


Noi due

La sala è piena e tu guardi me 
non ti ho mai vista 
e lui sta con te 
forse la birra da strane idee 
scivolo nelle mie fantasie 
penso che sei mia 
che ti porto via 
noi due nel mondo 
noi due cercando 
io e te il meglio che c’è 
ti farei impazzire 
saprei che fare 
con te 
solo te 
giochi di sguardi ormai tra di noi 
vuole baciarti ma tu non vuoi 
nella monotonia mi ci schianto 
ora mi alzo e con la scusa mi avvicino e poi… 
noi due nel mondo 
noi due cercando 
io e te nel tempo che c’è 
ho te in testa 
ho te e basta 
con te fin quando ce n’è 
e così stan chiudendo ma resto qui 
c’è una sedia accanto a me 
sempre vuota di te 
e così mi guardo in giro e non ci sei 
te ne sei andata 
sala vuota e vado via 
lui non è più con te 
ridi camminando verso me 
noi due nel mondo noi due cercando 
io e te il meglio che c’è 
ho te in testa 
ho te e basta 
con te fin quando ce n’è 
noi due nel mondo 
noi due mai contro 
io e te nel tempo che c’è 
ho te in testa 
ho te e basta 
con te fin quando ce n’è

Se una regola c'è

Mi dici cosa c’è che non va 
pensi ancora a quella storia là 
lo so già si fatica a stare soli 
sai che rimango qua finché vuoi 
io capisco bene come stai 
fossi in te 
credo che 
reagirei 
che consigli vuoi da me 
se poi fai quel che vuoi te 
sai che mai 
ti direi 
"va’ da lei" 
se una regola c’è 
non la chiedere a me 
che le donne non le ho capite mai 
ma una cosa la so 
quando dicono no 
puoi convincerle un attimo però 
resta sempre quel no oh oh oh 
e nient’altro che no oh oh oh 
ti do una mano io ma già so 
quando capita un momento no 
dentro hai un’angoscia che ti rompe 
ti apriresti il petto poi 
per mostrarle in quale posto è lei 
non sai più 
cosa fai 
ma sai che la vuoi 
se una regola c’è 
devi dirmela te 
che le donne non le ho capite mai 
ma una cosa la so 
quando dicono no 
ti puoi rassegnare è sempre no 
e nient’altro che no oh oh oh 
resta sempre quel no oh oh oh 
e se ti ha lascito addosso un male fisico 
qua ci vuole solo un po’ di senso pratico 
una strada non c’è mai 
c’è soltanto quella che tu fai 
troverai 
una che 
non dà guai 
se una regola c’è 
non la chiedere …

Ho in testa

Ho in testa te 
perché sei trasparente 
con le tue curiosità 
ho in testa te 
perché non chiedi niente 
ma mi vai in profondità 
oh magnetizzi gli sguardi miei 
oh è il potere che hai 
oh se soltanto cammini sai 
mi fai morire 
ho in testa te perché sai esagerare 
e non mi dai fastidio mai 
con quegli occhiali 
che guardi e non fai guardare 
se ti va prendi quello che vuoi 
oh magnetizzi gli sguardi miei 
oh è il potere che hai 
oh se potessi ti sdoppierei 
per avere due volte te 
io mi sento qualcuno 
da quando sei con me 
oh magnetizzi gli sguardi miei 
ed è il potere che tu hai 
oh è sfrenata la mia voglia sai 
oh sai riempire i giorni no 
oh parli anche se non ci sei 
oh meglio se resti qua 
oh se potessi ti sdoppierei 
per avere due volte te 
e qualcosa di nuovo nella mia vita c’è 
oh … sei te


Giusto o no

Mi è bastata un’ora 
per volerla ancora 
fulminato dagli sguardi suoi 
e non so chi è lei 
so soltanto il nome 
suona come una canzone 
non mi era capitato mai 
e se ci penso non so perché 
io perdo il senso di me 
non ho più tempo per stare senza lei 
voglio scoprire chi sei 
giusto o no sull’ombra ti camminerò 
fino a che ombra non sarò 
se ti ritrovo si che a te io non rinuncio 
non so nemmeno cosa fai 
o se qualcuno già ce l’hai 
o se mi vuoi 
ho provato a bere 
serve per staccare 
ma il pensiero non affoga mai 
ha imparato già a nuotare sai 
se cammino cerco 
se sogno già ti perdo 
quindi devo muovermi per te 
giusto o no sull’ombra ti camminerò 
fino a che ombra non sarò 
fino a convincerti che a te io non rinuncio 
fino a scordarmi i fatti miei 
le mie abitudini i miei guai 
o anche a dividerli coi tuoi 
in giro chi c’è non vedo niente se 
io non incontro te 
è strano che tutti quei progetti miei 
non me ne frega niente ormai se non ci sei 
giusto o no sull’ombra ti camminerò 
fino a che ombra non sarò 
fino a convincerti che a te io non rinuncio 
non so nemmeno cosa fai 
o se qualcuno già ce l’hai 
la notte fingo che ci sei 
stringo il lenzuolo intorno a me 
e non è gran che 
io non mi chiedo se è giusto o no 
fino a che non ti ho

Con un ma e con un se

Mi dico è meglio da solo 
che stare male per lei 
che da una vita mi lega a sé 
con un sì, con un ma e con un se 
e quel che credo è anche vero 
ma io ce l’ho nella pelle ormai 
non so pensare a me senza lei 
meglio un ma, meglio un se di un suo mai 
va bene così 
va bene com’è 
finché dici sì prendo quello che c’è 
va bene così 
va bene per me 
mi tieni con te 
con un ma e con un se 
funziona tutto alla grande 
se mi entra in circolo insieme a lei 
l’adrenalina che esplode in me 
con un sì, con un ma e con un se 
lei prima donna fra tante 
è sempre al centro di tutto ormai 
ma tra il fastidio e la voglia è lei che c’è 
meglio un ma, meglio un se di un suo mai 
va bene così 
va bene com’è 
finché dici sì prendo quello che c’è 
va bene così 
va bene per me 
finché resti qui 
con un ma e con un se 
avrei voglia di riscrivere il mio film 
nella storia lei sì c’è 
senza ma e senza se 
con un sì, con un ma e con un se 
con un sì, con un ma e con un se 
va bene così 
va bene com’è 
finché dici si prendo quello che c’è 
va bene così 
va bene per me 
finché resti qui 
con un ma e con un se 
con un ma e con un se

Basta uno sguardo

L’atmosfera è giusta intono a noi 
luci basse ed il locale ok 
faccio il disinvolto, scherzo ma 
c’è qualche cosa che non va 
non c’è il contatto che vorrei 
metto fumo ed alcool tra noi due 
ti racconto un mucchio di bugie 
ma sono in imbarazzo quanto te 
cerco di levarmi via dai guai 
con parole che non uso mai 
perché a volte sai 
basta uno sguardo 
dice di più di un discorso che fai 
ti toccherei ma non mi azzardo 
poi cosa succede non lo so 
sposto la bottiglia solo un po’ 
cambiano colore gli occhi tuoi 
e scoppiamo a ridere tra di noi 
tu sei finalmente come sei 
perché a volte sai 
basta uno sguardo 
dice di più di un discorso che fai 
tu parli e io ti sto toccando 
la gente intorno sparisce 
poi tra noi 
che tu vuoi o non vuoi 
è successo tutto ormai 
hey … che cosa sei! 
ma noi siamo già 
oltre gli sguardi 
scalo una sedia e mi stringo più a te 
ti sporgi e io sto per baciarti 
è così

Se vuoi se puoi

Non è mai l’addio 
che dà maggior dolore 
è il dopo che ti può spezzare in due 
i primi giorni 
inventi cose da fare 
e ti irrita qualsiasi novità 
se vuoi, se puoi 
dimenticare noi 
o sei forte o non te ne è fregato mai 
è un treno su di me 
l’assenza che c’è di te 
se vuoi, se puoi 
dimmi come fai 
come ce la fai 
ho nostalgia di noi 
delle tue gambe tese 
è già un mese che 
io non lo faccio ormai 
non le sopporto più 
queste giornate ottuse 
non ci sto, non si può 
la tensione mi sbatte giù 
se vuoi, se puoi 
dimenticare noi 
o sei forte o non te ne è fregato mai 
se vuoi, se puoi 
se ancora ce la fai 
dove prendi le carezze che non hai 
ma io l’avrei un’idea 
finiamola che è una follia 
se vuoi, se puoi 
ricominciamo noi 
ce l’avrei un’idea 
finiamola che è un’agonia 
se vuoi, se puoi 
c’è tutto il tempo sai 
se vuoi, se puoi 
dimenticare noi 
o sei forte o non te ne è fregato mai 
se vuoi, se puoi 
se ancora ce la fai 
dove prendi le carezze che non hai 
se vuoi, se puoi 
dimenticare noi 
devi dirmi se ti manco e come stai 
se vuoi, se puoi 
se ancora ce la fai 
o sei forte o non te ne è fregato mai

C'è tutto un mondo

Io dalla gente 
mi aspetto molto sai 
non chiedo niente 
mi faccio i fatti miei 
se poi la vita 
mi dà un mal rovescio 
io mi difendo 
e dopo mi ricarico con te 
c’è tutto un mondo dentro me 
che nessuno sa 
è una scarica elettrica 
e quando si amplifica 
sto bene da sentirmi male 
mi voglio muovere 
e mi va di decidere 
l’energia dove esplodere 
con te, mai senza te 
se vado a terra 
poi mi rialzo sai 
se mi offri una birra 
non chiedo perché lo fai 
puoi contestarmi 
se non ti piacciono le mie idee 
poi non amarmi 
ma smettere di parlarmi questo mai 
c’è tutto un mondo dentro me 
che nessuno sa 
è una scarica elettrica 
e quando si amplifica 
sto bene da sentirmi male 
io non ti giudico 
non son io il tuo medico 
tu da me non hai limiti 
son qua se vuoi un riferimento 
son qua nei giorni duri tuoi 
sarò il ponte tuo col mondo 
un battito che non ti lascia mai 
c’è tutto un mondo dentro me 
che nessuno sa 
è una scarica elettrica 
e quando si amplifica 
sto bene da sentirmi male 
ci metto l’anima 
una scarica elettrica 
che quando si amplifica 
dai nervi arriva fino al cuore

Una dose di te

Inavvertitamente scivoliamo giù 
non ci son regole, c’è inventiva in più 
e quel tuo darti senza mai pensarci su 
è micidiale 
irrazionale 
il tiro che mi hai dato tu 
ti voglio e poi ti rivoglio 
ma resto goloso di te 
ti voglio da quando mi sveglio 
sei il pasto che voglio per me 
fa’ presto perché non resisto 
mi serve una dose di te 
ah ah ah 
e se ci prende di stare tutta la notte su 
tra gambe e cuore cos’è migliore non lo capisco più 
poi la tua bocca, stacca, i freni agli istinti miei 
non darmi istanti 
né sguardi assenti 
ma tutti i momenti che hai 
ti voglio e poi ti rivoglio 
ma resto goloso di te 
ti voglio da quando mi sveglio 
sei il pasto che voglio per me 
fa’ presto perché non resisto 
mi serve una dose di te 
fa’ presto perché non esisto 
è questo il rischio che c’è 
non rinuncio a questa storia qua 
alle sensazioni che mi dà 
è come se avessi un diavolo nell’anima 
non passa mai 
l’attrazione che c’è in noi 
ti voglio e poi ti rivoglio 
ma resto goloso di te 
ti voglio da quando mi sveglio 
sei il pasto che voglio per me 
fa’ presto perché non resisto 
mi serve una dose di te 
fa’ presto perché non esisto 
mi serve una dose di te

Le vibrazioni di una donna

Da quando ci sei 
non serve che invento 
sei qualcosa di caldo 
che sta dentro di me 
nei miei giorni oramai 
sei un taglio profondo 
e di notte poi 
fai andare via di testa te 
donna … hai 
le vibrazioni di una donna, donna 
è l’istinto che c’hai te 
la sicurezza di chi è bella, che se parla 
tiene tutti intorno a sé 
ed è sfrenata questa voglia, che ci spoglia 
sei l’eccitazione in me 
niente è garantito mai con te 
certe volte sei 
selvaggia e impaziente 
la vergogna te 
neanche sai cos’è 
a volte poi 
se una voglia improvvisa ti prende e c’è gente 
tu lo vuoi fare là 
sei convinta che 
tutto è più eccitante … hai 
le vibrazioni di una donna, donna 
è l’istinto che c’hai te 
la sicurezza di chi è bella, che se parla 
tiene tutti intorno a sé 
io benedico chi ti ha sciolta, quella volta 
che hai conosciuto me 
perché sai adeguarti ai ritmi miei 
per l’intesa che ora c’è tra noi 
non hai complessi nel letto e non me ne crei 
non me ne importa con chi l’hai imparato sai 
so che così ci funziona alla grande 
le vibrazioni di una donna, donna 
è l’istinto che c’hai te 
la sicurezza di chi è bella, che se parla 
tiene tutti intorno a sé 
ed è sfrenata questa voglia, che ci spoglia 
sei l’eccitazione in me 
perché sai adeguarti ai ritmi miei 
ed è incredibile così

Nemmeno un secondo

Sai tu mi hai lasciato il segno 
perché sei come sei 
non togliermi un momento 
nemmeno un secondo mai 
ormai sei nei miei codici 
navighi ad un passo da me 
se vai oltre i miei limiti 
ad istinto vengo da te 
tutte le volte che ridi 
quando mi sfidi 
segui un progetto che non so 
ma ormai sei nei miei sintomi 
è l’informazione che ho 
sai tu mi hai lasciato il segno 
perché sei come sei 
con te non è un impegno 
nemmeno un secondo mai 
ormai sei nei miei abiti 
anche quando non ti ho 
è che già siamo avidi 
di questa occasione perciò 
anche se fossimo nati 
su altri pianeti 
io da te ci arriverei 
costruirei dei nuovi satelliti 
per comunicare tra noi 
sai tu mi hai lasciato il segno 
perché sei come sei 
per questo non mi fermo 
nemmeno un secondo 
siedi e dalla mia faccia vedi 
che cosa sei tu 
chi ti ha persa 
ormai non ti trovo più 
sai tu mi hai lasciato il segno 
perché sei come sei 
per questo non ti perdo 
nemmeno un secondo mai 
sai tu mi hai lasciato il segno 
perché sei come sei 
con te non è un impegno 
nemmeno un secondo mai

Поиск
Архив записей
Друзья сайта
  • Официальный блог
  • Сообщество uCoz
  • FAQ по системе
  • Инструкции для uCoz